Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies. Leggi l'informativa. Ho capito

Vantaggi

Ricco di acidi umici, fulvici, enzimi, microrganismi, fito-ormoni e microelementi, l'humus offre numerosi benefici alle tue piante donando loro vigore e lucentezza

Home Vantaggi

Altri approfondimenti importanti

lombricoltura Humus Lombrico Come iniziare



I vantaggi sono molteplici...

Non tutti sanno che il terreno è vivo, milioni di batteri, funghi e animali contribuiscono a mantenere un equilibrio chimico-fisico-biologico del suolo. Lo sfruttamento da parte dell'uomo dei terreni agricoli ha portato inevitabilmente all'abbassamento della quantità di humus presente.

Di conseguenza si è avuta una forte mineralizzazione dei concimi chimici, diminuzione della sostanza organica e all'alterazione dei microrganismi presenti nei terreni agricoli.

L'humus è il complesso di sostanza organiche presenti nel suolo ed è di fondamentale importanza per la nutrizione dei vegetali. E' indice inoltre di fertilità e vitalità del terreno.

All'humus sono sono riconosciute tantissime azioni definendolo come un "laboratorio di vita".


Humus all'opera

L'humus di lombrico (conosciuto anche come vermicompost) produce notevoli benefici, ad esempio:


rilascia lentamente gli elementi fertilizzanti e non ne favorisce il dilavamento, specialmente quello dell'azoto, evitando l'eutrofizzazione delle acque;

trattiene l'acqua molte volte il suo volume quindi ci consente di ridurre l'uso delle risorse idriche durante le colivazioni;

nel caso di forti piogge riduce l'erosione dei terreni;

rende il terreno più soffice e arieggiato;

riduce l'asfissia radicale;

ci consente di impiegare meno energia per la lavorazione del terreno;

possedendo una ricchissima varietà di microrganismi utili, mantiene l'equilibrio dell'ecosistema favorendo tutte le condizioni per un ottimo stato vegetativo della pianta rendendole sane, più forti, quantitativamente e qualitativamente più produttive;

aumentandone l'utilizzo nei terreni solo dello 0,1%, avrebe la capacità di "fissare" il carbonio presente nell'atmosfera riducendo di fatto le emissioni di gas serra.


Altri approfondimenti importanti

lombricoltura Humus Lombrico Come iniziare


Newsletter

Iscriviti subito e resta aggiornato sul mondo della lombricoltura



Iscriviti ora


Seguici anche su